Il piano cottura ad induzione: pro e contro

piano cottura induzione milano bergamo min

Scegliendo un piano cottura con il sistema ad induzione avrai un rendimento altissimo, circa il 90%, mentre quello a gas arriva intorno al 40% a causa dell’elevata dispersione termica, perché buona parte del calore sprigionato dalla fiamma finisce nell’ambiente.

Il segreto dell’induzione sta nelle bobine sotto il piano di vetroceramica. Infatti queste, alimentate dall’energia elettrica, generano un campo magnetico che si trasferisce direttamente alle pentole, scaldandole.

piano induzione elettrodomestici milano bergamo minChe pentole servono?
Quelle da usare devono avere un fondo perfettamente piatto e con uno strato inferiore di materiale ferroso, senza il quale non potrebbe attivarsi il campo magnetico.
Per qualcuno può essere uno svantaggio, perché acquistare un piano a induzione ti costringe a sostituire tutte le pentole di rame, alluminio e terracotta, così come le padelle antiaderenti con il fondo di alluminio.
In commercio esistono anche dei dischi adattatori che permettono l'uso sul fornello ad induzione di tutti i tipi di pentole, sono però sconsigliati in quanto allungano sensibilmente i tempi di cottura e aumentato i costi di gestione.

Bolletta e potenza elettrica
Il primo fattore da considerare è la potenza elettrica assorbita dalle bobine: utilizzando contemporaneamente più zone cottura è facile sforare i classici 3 Kw, soprattutto se hai acceso qualche altro elettrodomestico.
Molti piani consentono di autolimitare l’assorbimento massimo per evitare distacchi della corrente, ma potrebbe essere necessario aumentare la potenza contrattuale a 4,5 o addirittura 6 Kw, con relativi costi, una tantum, per il passaggio e l'aumento dei costi fissi in bolletta.
Inoltre, prima di installare un sistema di questo tipo, è bene verificare l’impianto elettrico e l’adeguatezza delle linee di alimentazione.

piano induzione 1 milano bergamo minSicurezza, qualità e tempi di cottura
I vantaggi dell’induzione sono molteplici, non parliamo solo di praticità (il piano è tutto liscio, quindi facilissimo da pulire) ma anche di sicurezza, grazie all’assenza di fiamme e di rischi dovuti a eventuali fughe di gas.
La superficie di vetroceramica, inoltre, rimane fredda intorno alle pentole, riducendo al minimo la possibilità di scottarsi.

La cottura è più rapida e precisa perché si possono impostare diversi livelli di temperatura; il calore si diffonde in modo uniforme sulla pentola, senza le tipiche dispersioni che avvengono con i fornelli a gas.

LA TRE ERRE S.R.L Via F. lli Bandiera 1, 20056 Trezzo sull'Adda (MI) 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 02 92005611

Seguici su:

 telefono02 92005611email iconaSCRIVICI:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 icona telefono02 92005611