Amare l’assenza o desiderarne la presenza : il mondo della MANIGLIA

 

 I sistemi di apertura dei mobili della cucina offrono diverse variabili, da scegliersi per la loro estetica e per la funzionalità. A seconda dell’aspetto ritenuto più importante, ci sono situazioni che invitano all’utilizzo di un tipo di apertura o di un’altra.

Le tendenze più in voga per le cucine moderne prediligono  le aperture a gola.maniglia 1

Da un punto di vista estetico l’assenza di maniglie permette una visione completa e senza interruzioni dei frontali delle ante conferendo all’arredo uno stile minimalista, dalle linee pulite ed essenziali; senza alcun dubbio è la soluzione che io consiglio nelle ambientazioni open-space dove ci troviamo in una zona che vogliamo concepire più come “ living” che come  cucina ;

Qualcuno è convinto che sia più facile pulire una cucina con la gola per il suo aspetto liscio ma non dimentichiamoci che la presenza della maniglia obbliga ad una presa in un punto ben preciso mentre con la gola l’intera parte superiore dell’anta può essere utilizzata per favorirne l’apertura…..   se abbiamo una cucina laccata, l’assiduo strofinamento porterà ad un’ inevitabile usura.

 Ad ogni modo, non saremo costretti a rinunciare alla gola ma basterà applicare sul bordo superiore dell’antina un profilo in acciaio, a “elle “ o come di ultima generazione applicato sull’intero spessore magari con taglio inclinato.

Le tipologie di gole sono: la gola curva o la gola piatta che prevede una sagomatura dell’anta per semplificarne l’apertura.

maniglia3

 

 

 

 

Il mondo delle maniglie rimane comunque il più affascinante e senza alcun dubbio il più pratico. Poter impugnare una maniglia in maniera facile favorisce la velocità di apertura di qualsiasi tipo di anta.

Le maniglie possono essere di vari materiali, le più utilizzate sono quelle in acciaio cromate o satinate, in alluminio , il legno o laccate colore.

 maniglia2

Per i prodotti senza gola e senza maniglia, si può adottare il sistema push&pull che, con una leggera pressione di un pistone posto in cima al fusto retrostante l’anta ne permette l’apertura. 

 

 

 

 maniglia4

Ma in quali modi possiamo aprire le nostre ante indipendentemente dal tipo di maniglia ?

L’anta classica è la battente; si apre verso la persona,è incernierata a destra o a sinistra del mobile, di facile apertura e di semplice montaggio. Unico svantaggio quello di creare un certo ingombro quando le ante sono aperte e se messe ai pensili della cucina impediscono la vista e limitano i movimenti…..ma si può sempre optare per delle cerniere con apertura a 180°…..

Le ante basculanti o a ribalta sono molto diffuse per i pensili, si aprono verso l’alto o verso il basso attraverso dei pistoni, lasciando libera la vista e i movimenti. Possono essere manuali o elettrichemaniglia5

 

 

  • Le ante a pacchetto o a libro si alzano e si impacchettano l’una sull’altra  con pistoni che le tengono in posizione

maniglia6

 

  • Le ante rientranti utilizzate nelle colonne danno l’accesso massimo all’interno del mobile perché si aprono e poi si infilano nei fianchi del mobile.
  • Le ante estraibili sono usate per colonne, basi e pensili e quando vengono aperte portano con sé anche l’attrezzatura interna del mobile ponendo a vista il suo contenuto.
  • Le ante a vela sono le più particolari; durante la fase di apertura si spingono verso l’esterno per salire verso l’alto, oltre la cassa del mobile ; da non sottovalutare l’altezza del locale.

 

 maniglia7

LA TRE ERRE S.R.L Via F. lli Bandiera 1, 20056 Trezzo sull'Adda (MI) 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 02 92005611

Seguici su:

 telefono02 92005611email iconaSCRIVICI:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 icona telefono02 92005611